LO SPECCHIO ROVESCIATO DALL’ALTRA PARTE DEL «BLITZKRIEG»

LO SPECCHIO ROVESCIATO DALL’ALTRA PARTE DEL «BLITZKRIEG» Ingrandisci
L’Arma corazzata francese dalla Grande Guerra alla catastrofe del maggio-giugno 1940

Maggiori dettagli

  • Autore: Massimo Borgogni
  • Anno: 2020
  • Formato: 17x24
  • Pagine: 568
  • ISBN: 978-88-7145-398-9

30,00 €

10 Articoli disponibili

Aggiungi alla lista dei desideri

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 3 Punti fedeltà. Il totale del tuo carrello 3 points può essere convertito in un buono di 0,60 €.


Nel maggio-giugno 1940 le forze corazzate francesi furono protagoniste, nel bene e nel male, di una spaventosa sconfitta da parte della Wehrmacht. Il volume ripercorre le tappe delle vicende politico-militari che videro coinvolte le forze corazzate francesi dalla loro nascita all'impiego nella Grande Guerra, e poi nei venti anni successivi fino al drammatico confronto militare con la Panzerwaffe, in cui furono praticamente fatte
a pezzi. Una disfatta clamorosa frutto delle ben note motivazioni strategiche, ma in cui la mancata evoluzione in seno all'Armée della dottrina di utilizzo dei carri armati si saldò, più che con un'impreparazione generale del paese, con l'incapacità dei comandi a comprendere sul piano tattico la moderna guerra di movimento condotta dai tedeschi.
  • Autore Massimo Borgogni
  • Anno 2020
  • Formato 17x24
  • Pagine 568
  • ISBN 978-88-7145-398-9