Carta archeologica della provincia di Siena

Carta archeologica della provincia di Siena Ingrandisci

Vol: XIII : Monteroni d'Arbia

Maggiori dettagli

  • Autore: Francesco Pericci
  • Anno: 2018
  • Formato: 22.5x29.5
  • Pagine: 184
  • ISBN: 9788 8 7145 384 2

40,00 €

10 Articoli disponibili

Aggiungi alla lista dei desideri

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 4 Punti fedeltà. Il totale del tuo carrello 4 points può essere convertito in un buono di 0,80 €.


Questo volume è il risultato delle indagini archeologiche condotte a partire dal 2003 nel comune di Monteroni d’Arbia. Un territorio caratterizzato da un lato dalle Crete senesi e dalla valle dell’Arbia e dall’altro dai boschi e dalle colture specializzate delle Ville di Corsano. Dal punto di vista archeologico il territorio di Monteroni d’Arbia non è mai stato oggetto di studi sistematici e l’interesse degli studiosi si è limitato, nei rari casi, alla necropoli etrusca di Grotti. Ciò ha comportato fino a oggi una scarsità di rinvenimenti archeologici noti e un interessamento alla risorsa culturale di Monteroni d’Arbia sicuramente marginale rispetto ai contesti limitrofi, nonostante i numerosi castelli che punteggiano il territorio, l’imponenza della grancia di Cuna, il passaggio della Via Cassia e della Francigena, le pievi romaniche di San Giovanni Battista a Corsano e quella di Lucignano d’Arbia attestata già dal 913 come pieve di Santa Cristina.
Il libro parte da qui. Dalla volontà di incrementare la conoscenza del patrimonio culturale di Monteroni d’Arbia attraverso l’applicazione di varie metodologie della ricerca archeologica che vanno dalle ricognizioni di superficie alle ricognizioni aeree, dalle indagini geofisiche alla fotogrammetria di prossimità alternando metodi tradizionali e innovativi. Una ricerca non solo finalizzata alla ricostruzione delle dinamiche insediative ma anche alla tutela del territorio.
Francesco Pericci dottorando in Archeologia presso l’Università degli Studi di Siena si è formato nel Laboratorio di Archeologia dei Paesaggi e Telerilevamento (LAP&T) presso il quale ha svolto numerose ricerche nell’ambito dell’Archeologia dei Paesaggi con particolare attenzione alle ricognizioni aeree e alle indagini geofisiche. 
Attualmente è presidente della società Archeo Tech and Survey srl (A.T.S. srl) che, nata nel 2009 come spin-off accademica dell’Università degli Studi di Siena, si occupa di servizi tecnologici per Beni Culturali, Architettura e Ingegneria.
  • Autore Francesco Pericci
  • Anno 2018
  • Formato 22.5x29.5
  • Pagine 184
  • ISBN 9788 8 7145 384 2