Il Bruscello di Castelnuovo Berardenga (1998-2007)

Il Bruscello di Castelnuovo Berardenga (1998-2007) Ingrandisci

È così, ed è così che vivrà a lungo

Maggiori dettagli

  • Autore: a cura di Piero Ruffoli
  • Anno: 2008
  • Formato: 17 x 24 cm.
  • Pagine: 568 pp.
  • ISBN: 978-88-7145-269-2

20,00 €

10 Articoli disponibili

Aggiungi alla lista dei desideri

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 2 Punti fedeltà. Il totale del tuo carrello 2 points può essere convertito in un buono di 0,40 €.


Bullettai, perché eredi di una straordinaria stagione del ferro battuto che tra fine ’800 e metà ’900 ha espresso arte, anche se l’umile bulletta, quel chiodo a testa rotonda, o piana, che il calzolaio metteva sotto scarpe e scarponi per far vivere più a lungo possibile la suola di cuoio, nella irrisolta “guerra dei campanili” era usata come simbolo minimalista della filiera del fuoco e del martello sul ferro trasformato, invece, dai forgiatori in sculture e arredi di grande eleganza. Per esemplificare: nei capitolati d’appalto di opere pubbliche, per ben oltre mezzo secolo si sono indicate espressamente “ferramenta tipo Berardenga” per armare porte, finestre, portoni, cancelli, oltre che per applicare, con chiodi particolari le ganasse (ganasce) sui gattelli, traversoni e arcarecci di legno che compongono le capriate, per secoli e secoli architettura dei tetti a capanna.

  • Autore a cura di Piero Ruffoli
  • Anno 2008
  • Formato 17 x 24 cm.
  • Pagine 568 pp.
  • ISBN 978-88-7145-269-2

7 other products in the same category: