Elementi di topografia archeologica

Elementi di topografia archeologica Ingrandisci

Guida pratica alla documentazione sul campo nella ricerca di superficie

Maggiori dettagli

  • Autore: Carmine Sanchirico - disegni di Andrea Sgherri
  • Anno: 2007
  • Formato: 15 x 21 cm.
  • Pagine: 256 pp., ill
  • ISBN: 978-88-7145-261-6

18,00 €

10 Articoli disponibili

Aggiungi alla lista dei desideri

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 1 Punto Fedeltà. Il totale del tuo carrello 1 point può essere convertito in un buono di 0,20 €.


Con grande piacere e apprezzamento per l’iniziativa, ho accettato l’invito a presentare, come collega e amica, lo sforzo editoriale di Andrea Ciacci e dei suoi collaboratori, che presentano, all’interno della collana I taccuini del Laboratorio di Etruscologia e Antichità Italiche, il volume Elementi di topografia archeologica, spinta anche dalla comune e proficua esperienza da tempo in corso tra la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana, a cui appartengo, e il Dipartimento di Archeologia e Storia delle Arti, a cui afferisce il Laboratorio di Etruscologia e Antichità Italiche diretto da Andrea Ciacci, di cui la collana è l’espressione.

La nascita di una nuova collana, che già nella sua denominazione si propone come strumento metodologico con finalità di applicazione pratica, è un atto coraggioso nel momento attuale, in cui sia gli Istituti di ricerca come le università, che gli istituti preposti alla tutela e conservazione dei beni culturali come le soprintedenze, si dibattono in difficoltà di ordine organizzativo e finanziario, che di fatto limitano o impongono di rinviare a tempi migliori le attività e i progetti legati al loro ambito di competenza.

La nuova collana contribuisce dunque, anche in questo frangente, con la sua carica di novità a tenere vivo il dibattito sulle dinamica e sull’aggiornamento tecnologico che anche la disciplina archeologica deve affrontare a lato della sua pur sempre fondamentale componente storico-umanistica.

Significativa appare la scelta degli argomenti di questo primo volume che affronta, nel segno dell’aggiornamento ma anche della conoscenza tradizionale, i temi dell’indagine topografica archeologica, nella sua accezione più ampia, sulla scorta delle esperienze di metodo e di prassi maturate nel Dipartimento di Archeologia e Storia delle Arti – da sempre all’avanguardia nell’accogliere le novità di ricerca e di impostazione di studiosi a diverso titolo innovativi come Mauro Cristofani, Andrea Carandini, Riccardo Francovich – ma anche con il non celato scopo di contribuire, come strumento di lavoro, a quell’archeologia preventiva che i recentissimi interventi normativi hanno reso di scottante attualità. In questo senso si attende, come integrazione di tipo normativo e organizzativo, il secondo volume che prenderà in esame la sicurezza nei cantieri di scavo archeologico.

Sotto questa luce, il volume, rispondendo alle esigenze di aggiornamento, sempre più impellenti per la continua evoluzione degli strumenti tecnologici e delle applicazioni dell’informatica connesse, offre in forma sistematica e di facile comprensione uno strumento di lavoro indirizzato in generale al pubblico degli archeologi, giovani e non, che facciano propria la comune consapevolezza della necessità di un progetto sinergico nel sistema di tutela dei beni archeologici, condiviso da istituzioni dello Stato, enti locali e università.

  • Autore Carmine Sanchirico - disegni di Andrea Sgherri
  • Anno 2007
  • Formato 15 x 21 cm.
  • Pagine 256 pp., ill
  • ISBN 978-88-7145-261-6

2 other products in the same category: