Lo scaffale della pubblicità

Lo scaffale della pubblicità Ingrandisci

Manifesti della collezione Bargagli Petrucci nella Biblioteca Comunale di Siena

Maggiori dettagli

  • Autore: a cura di Marta Batazzi
  • Anno: 1995
  • Formato: 20 x 29 cm.
  • Pagine: 72 pp. ill.
  • ISBN: 88-7145-108-2

7,50 €

10 Articoli disponibili

Aggiungi alla lista dei desideri

Nessun punto fedeltà per questo prodotto.


L'esposizione di manifesi liberty della biblioteca comunale degli intronati presenta vari aspetti interessanti per la sua eccezionalità e anche motivi di soddisfazione per l'amministrazione comunale di siena. Intanto, la mostra presenta opere di notevole rarità e bellezza, nate nell'età dell'oro della grafica pubblicitaria e che testimoniano l'attenzione dei collezionisti senesi verso questa particolare tipologia espressiva. Ma risulta ancor più importante il recupero definitivo dei locali dell'ex museo archeologico, da destinare al potenziamento e alla razionalizzazione dei servizi della biblioteca degli intronati.E' noto che la collezione di manifesti ora esposta, venne quasi per intero raccolta da Fabio Bargagli Petrucci, che come sindaco di Siena, fu una delle poche voci chiare del periodo del Ventennio, contrassegnato da rozzezza culturale e cupo oscurantismo.Non può che far piacere a ogni senese che, a distanza di quasi un secolo, vadano finalmente compiendosi due interventi auspicati dal Bargagli, fondamentali per il futuro di Siena. E cioè l'espansione della Biblioteca nella sede che fu dell'antica Sapienza e il trasferimento dell'Ospedale dal Santa Maria della Scala, con il conseguente recupero del suo straordinario complesso, da finalizzare a scopi museali.Questa mostra assume quindi significati che vanno ben oltre la sua organizzazione. Essa rappresenta un momento di partenza verso traguardi che saranno essenziali per ridisegnare le istituzioni culturali della Siena futura.

  • Autore a cura di Marta Batazzi
  • Anno 1995
  • Formato 20 x 29 cm.
  • Pagine 72 pp. ill.
  • ISBN 88-7145-108-2