Guida al Museo Archeologico di Rosignano Marittimo

Guida al Museo Archeologico di Rosignano Marittimo Ingrandisci

Paesaggi e insediamenti in Val di Cecina

Maggiori dettagli

  • Autore: a cura di Edina Regoli e Nicola Terrenato
  • Anno: 2000
  • Formato: 23 x 25 cm.
  • Pagine: 184 pp., ill
  • ISBN: 88-7145-166-4

21,00 €

10 Articoli disponibili

Aggiungi alla lista dei desideri

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 2 Punti fedeltà. Il totale del tuo carrello 2 points può essere convertito in un buono di 0,40 €.


Il Museo Archeologico di Rosignano risale, nel suo impianto iniziale, al 1957. Il Museo di cui oggi presentiamo la guida, reinaugurato nel 1996 è completamentemodificato nelle forme e nei contenuti, rispetto al passato. Né poteva essere altrimenti, visti i cambiamenti avvenuti in questo lungo periodo, dal modo stesso di intendere l'archeologia (ed i musei), alle sempre maggiori e puntuali richieste culturali dei cittadini. La nostra zona è, da molti anni, al centro dell'interesse di numerosi soggetti scientifici: dalla Soprintendenza Archeologica le cui ricerche risalgono agli inizi del secolo con gli scavi della necropoli di Castiglioncello diretti da Luigi A. Milani, a diverse università italiane e straniere, in primo luogo qella di Pisa che vi opera con continuità dagli inizi degli anni '80. Scavi sistematici e ampi progetti di ricognizione topografica ci hanno restituito, ed ancora continuano, un immagine sempre più nitida degli insediamenti antichi dei paesaggi che si sono succeduti su questo tratto della costa toscana. Il rolo che abbiamo scelto per il nostro Museo è stato quello di intermediario tra questo sapere scientifico e la comunità, cittadini o turisti, in una dialettica continua, che non si esaurisce con l'allestimento, ma caratterizza l'attività quotidiana del Museo. Interlocutori privilegiati sono le scuole. E' soprattutto a loro che ci rivolgiamo, nella speranza di poter aiutare gli insegnanti nella didattica della storia, offrendo loro metodi di approccio e materiali di studio nuovi ed accattivanti, che riescono ad avvicinare gli studenti nell'intrigante ricerca delle nostre origini e dei nostri trascorsi, convinti come siamo che solo da un'opportuna educazione e conoscenza possa nascere quel rispetto per il passato e le sue tracce, unico vero baluardo contro la distruzione e la dispersione del nostro patrimonio.

  • Autore a cura di Edina Regoli e Nicola Terrenato
  • Anno 2000
  • Formato 23 x 25 cm.
  • Pagine 184 pp., ill
  • ISBN 88-7145-166-4